Gioielli Dodo per San Valentino 2017 nei negozi di Milano

di AnnaMaria Commenta

Tra i doni classici per San Valentino ci sono loro, i gioielli. Apprezzati da uomini e donne, sono sempre un regalo gradito perchè sono personali, si possono indossare in ogni momento e testimoniano al mondo l’amore reciproco. Tutti i marchi di gioielli hanno previsto una collezione per San Valentino o dei particolari pezzi dedicati all’amore ma oggi vi parliamo dei gioielli Dodo che per il 2017 si rivestono di nuovo romanticismo con la collezione “More Love”, dedicata a tutti quelli che devono trovare un modo originale per dire “ti amo” al proprio compagno.

> SAN VALENTINO: UN GIOIELLO DA BROSWAY IN PIAZZA SAN BABILA

La collezione più romantica dell’anno di Dodo è giunta alla seconda edizione e questa volta è molto elegante. L’anello proposto l’anno scorso a San Valentino è andato sold out nel giro di pochissimo tempo e le previsioni per quest’anno sono simili. Pare quindi che dobbiate affrettarvi ad andare nei negozi Dodo a Milano per acquistare il vostro regalo.

La scelta è vastissima e potrete scegliere il cuore di zaffiro rosa intenso declinato negli orecchini, nel pendente, nel classico solitario oppure nella fede composta da 14 piccoli cuoricini rubino. Ma ci sono anche le medagliette “more love” e i bracciali con i charms a forma di cuore.

Tutte le pietre sono montate in oro e sono riprodotte sinteticamente in laboratorio ma hanno le caratteristiche di composizione chimica e di durezza delle pietre naturali, senza però eguagliarle però nel costo. Insomma, non c’è dubbio ceh si tratta di un regalo da fare o da farsi, assolutamente chic.

Negozi di Milano DODO:

  • Boutique DODO, Corso Matteotti, 9 – 20121 Milano
  • Boutique DODO, Corso Genova, 12 – 20123 Milano
  • La Rinascente, Piazza Duomo 20100 Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>