Navigare sui Navigli, l’itinerario del 2016

di Sara Mostaccio Commenta

Con il ritorno della bella stagione torna possibile navigare sui Navigli: dal 15 Aprile 2016 ci si può godere una passeggiata sull’acqua a Milano con il servizio di navigazione turistica. Ecco il nuovo itinerario per il 2016.

Navigare sui Navigli

Si parte da Alzaia Naviglio Grande 4 e pochi metri dopo la partenza si ammira il caratteristico vicolo dei Lavandai. Si procede fino all’approdo in Alzaia Naviglio Grande 66, nei prezzi del Palazzo Galloni dove si trova il centro dell’Incisione.

L’itinerario consente di ammirare nel primo tratto del canale una serie di monumenti significativi della città come la Chiesa, il Ponte e il lavatoio di San Cristoforo. Proprio da qui nel XIV secolo i nobili partivano per entrare a Milano lungo la via d’acqua.

Si inverte la marcia passando sotto il ponte dello Scodellino per arrivare alla Darsena che in passato fu importante porto commerciale con i suoi 1000 metri di banchine attrezzate da cui partivano i commerci con il Lago Maggiore. Recentemente restaurata, questa area è oggi uno dei centri nevralgici della movida cittadina.

Si prosegue per il naviglio Pavese, di cui si percorre il primo tratto fino alla chiusa della Conchetta per rientrare infine in Darsena e ritornare in Alzaia 4, dove il giro si conclude. Le partenze sono previste tutti i giorni fino a Settembre con orari prestabiliti durante il giorno. Nei mesi compresi tra Giugno e Agosto sono previste anche navigazioni serali.

Il prezzo del biglietto per un adulto è di 14 euro ridotto a 10 euro per i bambini sotto i 10 anni. I più piccoli di 4 anni accompagnati da un adulto pagante hanno diritto al biglietto gratuito. Sono previste anche tariffe famiglia al prezzo di 30 euro per 2 adulti e 1 bambino fino a 14 anni (più 6 euro per ogni bambino in più).

I biglietti si possono acquistare nelle rivendite Autostradale Viaggi in Piazza Castello, Piazza Duomo, Malpensa, Linate, Lampugnano fino al giorno precedente la navigazione o il giorno stesso direttamente all’approdo secondo disponibilità di posti.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>