Expo 2015, Padiglione Lettonia, l’Alveare della vita

di Loretta Martino 0


Nonostante i lavori per l’Expo Milano 2015 proseguano molto lentamente sono sempre più numerosi i paesi che stanno presentando il progetto relativo al padiglione simbolo della loro terra e cultura. Non mancheranno effetti scenografici particolari dati dalla volontà di esaltare ciò che maggiormente caratterizza i Paesi partecipanti all’Expo, ne è un esempio la Lettonia con un progetto che punta sull’ambiente.

Si chiamerà L’Alveare della vita e si svilupperà su una superficie di circa 1.200 metri quadrati, è questo il nome scelto per il padiglione della Lettonia all’Expo 2015 altamente interattivo e dedicato alla promozione dello sviluppo agricolo che sia in grado di generare risorse attraverso un modello di sviluppo sostenibile e che veda l’utilizzo di particolari risorse proprio come avviene in un alveare. Operosità, armonia, integrazione, organizzazione e collaborazione sono queste le caratteristiche di un alveare e di conseguenza del padiglione della Lettonia che mira a sviluppare una campagna di sensibilizzazione per uno stile di vita sano anche grazie ad una sana alimentazione il tutto attraverso incontri, mostre d’arte, concerti, seminari e programmi anche rivolti alla cucina locale.

Il padiglione avrà la forma di un enorme albero, una gigantesca quercia simbolo del Paese, e offrirà al visitatore la possibilità di immergersi nella natura evidenziando quelli che sono gli aspetti tecnologici, qualitativi e alimentari del paese. Inoltre i visitatori potranno godere di esperienze sensoriali a tutti gli effetti grazie all’impatto visivo molto forte dato appunto dall’enorme quercia su cui si edifica l’intera struttura, le riproduzioni sonore della natura, un ristorante specializzato in slowfood e un’area dedicata alla stimolazione dell’olfatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>