A Milano il lusso si chiama Brian&Barry Building San Babila

di La Redazione 0


Nonostante siano molti i negozi che non riescono a mantenere i ritmi del mercato e si sentono sempre più costretti ad abbassare le saracinesche, Milano è sempre pronta a sorprendere e questa volta lo fa a pochi passi dal centro di Milano ed esattamente in Via Borgogna con il Brian&Barry Building San Babila, un centro commerciale sviluppato su dodici piani di lusso tutto italiano e che vedrà Bryan & Barry fare da capofila al nuovo megastore.

Fil rouge del nuovo shopping center sarà l’eccellenza italiana dato che l’edificio è stato suddiviso in diverse categorie tra moda, design, high tech, gastronomia e ristorante. Nonostante siano iniziati da poco i lavori di ristrutturazione de nuovo store alcuni brand hanno già fatto il loro debutto all’interno con uno shop in shop. Se il piano interrato e il piano terra saranno dedicati all’abbigliamento maschile, il primo e il secondo saranno rivolti all’abbigliamento femminile, il terzo al design e il quarto al luxury in particolare agli orologi, mobili e opere d’arte. Seguono i piani riservati alla tecnologia, quelli legati al food con scelte gastronomiche davvero di ottima qualità e ancora ristoranti e terrazze. L’idea è quella di realizzare una vetrina prestigiosa dedicata al lusso Made in Italy che possa creare anche a Milano un vero Harrod’s.

L’arte della gioielleria e il mondo luxury hanno già fatto il loro debutto all’interno del Brian & Barry Building in particolare con Pasquale Bruni che il 20 Marzo ha presentato il nuovo shop con collezioni dalla forte tradizione artigianale che affascinano per la fantasia delle forme, la lucentezza dei colori e i particolari eleganti caratterizzati dal fiore a cinque punte considerato il simbolo della maison italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>