DriveNow, il nuovo car sharing a Milano

di Sara Mostaccio Commenta

Nel mese di Ottobre debutta a Milano il nuovo servizio di car sharing DriveNow che offre un servizio premium con auto che per la prima volta prevedono modelli di Mini Cooper e Bmw a disposizione dei clienti.

drive-now

Il servizio è già attivo in altre capitali europee, in particolare a Berlino e in altre città tedesche ma anche a Bruxelles, Stoccolma, Copenhagen e Vienna. Arriva dunque anche a Milano dove si prevede, anche se al momento non è confermato in via definitiva, una flotta di circa 400 vetture.

Il nuovo servizio DriveNow si aggiunge all’offerta già esistente in città e che prevede la presenza di Enjoy e Car2Go. La differenza sta nella qualità delle auto a disposizione che per l’appunto si fondano su un accordo con Bmw e Mini Cooper per fornire veicoli di lusso.

Tra le auto a disposizione saranno diversi i modelli delle due case automobilistiche in modo da adattarsi alle esigenze diverse di chi cerca una vettura agile o un’auto più impegnativa. I modelli disponibili nelle altre città in cui il servizio è già attivo – con 4.500 auto a disposizione di 700 mila utenti registrati – vanno dalla Bmw Serie 1 alla X1 passando per la Serie 2 Cabrio e la Active Tourer a cui si aggiungono le I3 elettriche, le Mini classiche, la Cabrio e la Club Man.

Il funzionamento del servizio prevede la possibilità di interconnettersi con la rete di trasporti pubblici in modo da favorire il trasporto intermodale grazie ad accordi con le aziende locali che gestiscono il sistema pubblico.

L’utente può accedere al servizio online utilizzando il proprio smartphone per individuare la posizione del veicolo più vicino e parcheggiarlo poi in altre aree della città. I prezzi, non ancora ufficializzati, varieranno in base al modello scelto. Un esempio ci viene però dal servizio attivo in altre città: in Germania sono richiesti 29 euro di iscrizione e una tariffa di 34 centesimi al minuto per le Bmw e di 31 centesimi al minuto per le Mini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>