Westfield Milano, cosa sappiamo del centro commerciale in costruzione

di Valentina 0

Sebbene manchino ancora due anni prima che avvenga la sua apertura, il centro commerciale Westfield Milano continua a tenere alto l’ìnteresse dei protagonisti del settore e anche dei potenziali compratori che sperano di poter godere di tutti quei negozi che entreranno a fare parte del complesso.

Tra due anni il centro commerciale più grande d’Europa

E’ inutile girarci intorno: Westfield Milano sarà il centro commerciale più grande d’Europa e questo già è sufficiente a mantenere particolarmente alta l’attenzione di tutti, pur mancando due anni all’apertura. Cosa si sa fino ad ora? Semplice: è la prima sede italiana del gruppo inglese, darà spazio a circa 300 negozi, 50 boutique esclusive, 50 ristoranti di lusso e a un cinema composto da 16 sale.

Parliamo di circa 154mila metri quadri che nascerà nella zona di Segrate e che sarà capace di creare 17mila nuovi posti di lavoro solo per ciò che riguarda i negozi che sorgeranno al suo interno. E va detto, i brand capaci di attirare gente di ogni tipologia sono tanti: basti pensare al gruppo Coin che ha confermato la sua presenza tramite Coin Excelsior e OVS o allo spagnolo Inditex che sarà presente con ben sei store a marchio Zara, Zara Home, Bershka, Stradivarius, Pull&Bear e Oysho. Non è difficile immaginare diverse fasce di età acquistare beni al loro interno.

Per ciò che concerne l’intrattenimento è Uci Cinemas che gestirà le 16 sale di proiezione con oltre 2500 posti a sedere e uno spazio di ristorazione dedicato: sempre rimanendo nel settore non si sa quali saranno i ristoranti che prenderanno posto all’interno del Westfield Milano.

Centro commerciale in punto strategico

Il nuovo centro commerciale milanese darà spazio anche all’apertura del primo Galeries Lafayette italiano, considerato da tutti il tempio della moda e dello shopping francese non solo per l’offerta incredibile a livello di abbigliamento e accessori grazie alla capacità di offrire il top e le ultime creazioni di artisti e stilisti, ma anche per il tipo di approccio basato al cliente: nelle “gallerie” ci si prende cura dei clienti offrendo loro la possibilità di rilassarsi in specifici centri di ristoro

Il nuovo centro commerciale è posto in un punto decisamente strategico: sarà infatti distante solo 10 minuti dall’aeroporto di Linate e 25 minuti dal centro città. E’ stimato che che Westfield Milano accoglierà non meno di 60mila persone al giorno, quasi 22 milioni di persone ogni anno. Calcoli fatti in tempi pre covid che potrebbero essere confermati nel caso si sia riusciti a debellare adeguatamente la pandemia entro il 2022, anno di apertura del centro commerciale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>