Sacchi Guanti, dal 1933 in corso Magenta

di La Redazione 0

Guanti dal 1933! Un’antica tradizione che continua, nel centro storico di Milano,  in corso Magenta, con il negozio Sacchi, dove è possibile travare una vasta gamma di calze da donna e da uomo, oltre a diversi tipi di guanti “Made in Italy”. La storia comincia con Odoardo Sacchi  che aprì il suo primo negozio di guanti in Via Nirone. All’epoca i guanti erano un accessorio indispensabile e irrinunciabile e così in breve tempo, per gli eleganti abitanti del quartiere il negozio divenne un punto di riferimento dove scegliere guanti morbidi, caldi e confezionati con cura  in tutti i dettagli.

Si dice che i clienti si affidassero con molta fiducia al Signor Sacchi perché pare gli bastasse una rapida occhiata alle mani per inviduare subito i guanti che calzassero alla perfezione e avvolgessero di morbido calore le loro mani. Nel 1933 l’azienda si spostò di pochi metri, trasferendosi in Corso Magenta 15 per occupare un locale più ampio, sul corso principale. Qui l’attività divenne subito nota ad una clientela internazionale che ad ogni visita a Milano tornava a rifornirsi dei guanti del Signor Sacchi, che mani sapienti continuavano a confezionare artigianalmente con la cura di sempre. La fama del negozio così andò anche oltre i confini nazionali.

Oggi l’attività è passata in mani femminili perché l’ha ereditata Ada  Sacchi, la figlia di  Odoardo,  che, insieme a suo figlio Andrea, dopo ben settant’anni anni, continua con la stessa passione a produrre artigianalmente guanti che conservano la qualità e la cura nella lavorazione di un tempo. Per quanto riguarda i materiali utilizzati, la scelta è vasta, tra  pelle, cervo, cachemire, camoscio, nappa, carpinchos, peccary ed altri. Oltre alle mani, però, qui vestono anche le gambe con calze e collants in vari modelli, diversi tessuti e di diverse qualità dalle seducenti autoreggenti alle calze in cotone Makò al filo di Scozia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>