Notte bianca in via Montenapoleone: moda e vino

di Sara Commenta

Giovedì 21 ottobre la notte di via Montenapoleone si tinge di bianco. I neon dei negozi contrapposti a un cielo che scurirà con il passare delle ore. Il via vai di passi e gambe a fare da contrappeso al silenzio di parecchie altre serate.

Per l’occasione, boutique aperte fino a sera inoltrata, saracinesche alzate e l’influsso delle migliori tradizioni meneghine. Soprattutto per l’aspetto enologico: la cosiddetta “vendemmia” organizzata dall’associazione via Montenapoleone, infatti, pone di fronte a un piacevole evento fatto di aperture prolungate dei negozi e giro di bicchieri.

Vino per lo più lombardo, pregiato e raffinato. Dalle parole del presidente dei commercianti della zona, Guglielmo Miani, si coglie con facilità senso e obiettivo della manifestazione: “Iniziativa dedicata all’eccellenza in un connubio che avvicina la moda e il vino. Una occasione davvero straordinaria per vivere via Montenapoleone anche di sera“.

Patrocinata dal comune di Milano con tanto di contributo da parte della Regione Lombardia, la notte bianca è l’ennesimo tassello garantito al capoluogo lombardo dalle Istituzioni per incentivare turismo locale e internazionale. “Sappiamo, dati alla mano – dichiara l’asessore regionale al commercio, Stefano Maullu – che lo shopping è motivo di soggiorno a Milano per un turista su due“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>