Expo 2015, Padiglione Bielorussia, la ruota della vita

di Loretta Martino 0


Nonostante il grandissimo caos che sta caratterizzando lo svolgimento e l’organizzazione dell’Expo di Milano 2015, aumentano i Paesi che intendono partecipare ad uno degli eventi più importanti a livello mondiale in tema di ambiente e cibo. Ecco allora il Padiglione della Bielorussia presentato al mondo con un concept tutto incentrato sul ciclo della vita, sulla biodiversità e sul dinamismo del settore agricolo.

Il tema scelto dalla Bielorussia per l’Expo 2015 sarà “The Wheel of Life” La ruota della vita dato che gli autori del progetto intendono realizzare una struttura architettonica che riproponga il concetto del ciclo della vita attraverso la realizzazione di un grandissimo mulino alto 30 metri che sarà posizionato sulla parte alta dell’intero padiglione. Questa ruota sarà realizzata in legno e adattata in un contesto che riproponga il tipico paesaggio pianeggiante della Russia Bianca che sarà poi arricchito da una cascata e da un fiume che scorrerà proprio sotto il mulino per interpretare appieno l’idea del ciclo della vita.

I lati della struttura saranno circondati da manti erbosi mentre le aree espositive sembreranno quasi emergere dal suolo quasi fossero delle miniere con pareti e soffitti curvati e coperti di sale. Nel padiglione i visitatori avranno la possibilità di conoscere da vicino le ricchezze de suolo dal punto di vista naturale e agroalimentare e pertanto ci saranno degustazioni di pane, acqua e sale considerati come gli alimenti primari che danno energia e nutrimento alle persone.

Il resto del padiglione sarà allestito con zone salotto all’aperto e tavoli vicino alla cascata per permettere ai visitatori di degustare i piatti tipici della Bielorussia e avere una vista generale sui restanti padiglioni dei vari Paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>