Carnevale di Milano 2017, dove festeggiare

di AnnaMaria 0

Il Carnevale di Milano comincia per tradizione quando i Carnevali di tutte le altre cittàitaliane sono finiti. Il motivo è legato al fatto che in città si osserva il calendario e il rito ambrosiano, secondo il quale l’inizio della Quaresima non è in occasione del Mercoledì delle Ceneri ma la domenica successiva. Quindi il Carnevale di Milano 2017 si svolgerà per tre giorni a partire dal 4 marzo 2017. E’ anche per questo che il Carnevale a Milano è detto anche Carnevale Ambrosiano.

> DOVE COMPRARE MASCHERE E COSTUMI PER CARNEVALE

Ogni anno il Carnevale di Milano è ogni anno ispirato a un particolare tema che per il 2017 non è ancora stato reso noto, ma ci sono alcuni eventi che sonogià stati confermati mentre per molti altri le conferme arriveranno nei prossimi giorni.
Di sicuro per il 4 marzo 2017 è previsto il Grande Corteo Storico che si svolgerà nel centro storico della città. Chi vorrà partecipare potrà ammirare le maschere carnevalesche tradizionali del carnevale ambrosiano come Meneghino e Cecca. Durante il corteo tradizionale ci saranno sfilate di carri, maschere tradizionali, gruppi mascherati di adulti e bambini. Artisti di strafa, acrobati, trambolieri e vari spettacoli allieteranno la partecipazione del pubblico alla festa che poi si sposterà in tutte le vie principali del centro città.

> NEGOZI DOVE ACQUISTARE O NOLEGGIARE I VESTITI PER CARNEVALE

Alla discoteca Just Cavalli, in occasione del Carnevale Ambrosiano 2017 è prevista la festa in maschera a tema “Sogno di una notte di mezza estate” e per l’occasione la discoteca sarà addobbata a tema fiabesco, mentre presso Le Banque di Milano ci sarà una festa di carnevale a travestimento libero durante la quale si potrà fare l’aperitivo, la cena e poi scatenarsi nei balli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>