Mostra Barbie: the icon a Milano

di Sara Mostaccio 0

Era il 1959 quando per la prima volta Barbie vide la luce per mano di Ruth Handler, moglie del fondatore della Mattel. Il suo vero nome è Barbara Millicient Robert ma tutti la conosciamo come Barbie praticamente da sempre, come fosse una cara amica (e non lo è stata davvero, in fondo?)

L’Italia le rende omaggio con una mostra al Mudec di Milano che ospita l’esposizione “Barbie: the icon.” Tre le bambole esposte molte sono da collezione o lanciate in edizione limitata nel corso dei decenni.

Ci sono Audrey Hepburn con il look di Givenchy in Colazione da Tiffany e la Marilyn Monroe di Gli uomini preferiscono le bionde. C’è spazio anche per le edizioni speciali che rendono omaggio a personaggi femminili del calibro di Grace Kelly e la regina Cleopatra.

Gli appassionati della bambolina bionda che ha fatto la storia del costume – e la gioia di molte bambine – troveranno pane per i loro denti, specialmente se alla passione per Barbie si aggiunge quella per la moda.

D’altronde va da sé che Barbie e moda sono legate a stretto filo, la californiana di plastica ha sempre amato sfoggiare gli abiti degli stilisti né questi ultimi si sono mai fatti pregare per abbigliarla con le proprie creazioni. Pensate alle scarpe di Louboutin disegnate per Barbie e all’ultima collezione firmata da Moschino proprio in concomitanza con la mostra milanese.

La mostra è stata inaugurata il 28 Ottobre e sarà aperta fino al 13 Marzo 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>