La Mano di Mimmo Paladino in Triennale

di Sara Mostaccio Commenta

La mostra “Normali Meraviglie. La Mano” sarà aperta fino al 4 Dicembre in Triennale a Milano con una esposizione di 54 esemplari d’autore della celebre Mano di Mimmo Paladino. L’occasione ha uno scopo benefico.

mano di mimmo paladino

La famosa Mano firmata da Mimmo Paladino è stata messa a disposizione dall’artista a favore di una iniziativa charity. Il disegno della scultura a forma di mano è stato donato dall’artista della Transavanguardia alla Fondazione Sacra Famiglia che a sua volta ha affidato ai partecipanti del suo laboratorio di ceramica la riproduzione di 54 esemplari alti 50 centimetri.

53 di questi modelli sono stati affidati ad altrettanti artisti e designer, sia italiani che internazionali, che hanno rivisitato, riealaborato, in qualche caso reinventato di sana pianta la Mano esposta in 54 varianti uniche – una delle quali firmata dallo stesso Mimmo Paladino – negli spazi della Triennale.

La speciale cena di gala programmata per il 3 Dicembre avrà lo scopo di raccogliere fondi tramite la vendita di biglietti numerati che serviranno per l’estrazione di una lotteria tramite la quale saranno assegnate le esclusive sculture firmate dai grandi nomi.

Il ricavato delle vendite dei biglietti sarà destinato alla Fondazione Sacra Famiglia che promuove laboratori occupazionali e offre assistenza sanitaria e riabilitativa e interventi di socializzazione. L’idea alla base della mostra Normali Meraviglie è quella di portare all’attenzione dei visitatori il concetto di fragilità.

A seguire tutti i nomi che hanno partecipato all’iniziativa personalizzando il design delle 53 mani insieme a Mimmo Paladino stesso. Si tratta di Andy (Bluvertigo), Mario Arlati, Anna e Elena Balbusso, Peter Bankov, Markus Benesch, Jean Blanchaert, Francesco Bocchini, Sergio Cascavilla, Bruno Ceccobelli, Aldo Cibic, Nigel Coates, JJ Cromer, Lucio Del Pezzo, Johnny Dell’Orto, Michele De Lucchi, Gillo Dorfles, Luciana Di Virgilio e Gianni Veneziano, Pablo Echaurren, Camilla Falsini, Dario Fo, Beppe Giacobbe, Giulio Iacchetti, Massimo Giacon, Steven Guarnaccia, Massimo Iosa Ghini, Jumi Karasumaru, King e Miranda, Marco Lodola, Antonio Marras, Masbedo, Alessandro Mendini, Marcello Morandini, Mimmo Paladino, Stefania Modicamore, Valeria Petrone, Gio Pistone, Concetto Pozzati, Eleonora Roaro, Piergiorgio Robino, Monica Rossi per Anaconda, Ulrike Rehm, Elena Salmistraro, Raffaele Savoldelli, Guido Scarabottolo, Luigi Serafini, Annarita Serra, Ettore Spalletti, Fred Stonehouse, Enzo Umbaca, Patricia Urquiola, Giorgio Vigna, Olimpia Zagnoli, Marco Zanuso Jr, Zio Ziegler.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>