Fnac di via Torino

di Sara Commenta

Tra le più antiche vie di Milano, via Torino è un naturale asse di collegamento tra piazza Duomo, C.so di porta Ticinese, la zona dei navigli – quindi il centro storico – e il resto della città.
La sua funzione commerciale è favorita sia dalla posizione di cui gode, che dalla tradizione storica che la vede fin dalla sua nascita sede di botteghe e laboratori artigianali.

Per qualche secolo nel quartiere prevalsero attività ancora oggi riportate alla memoria dal nome delle vie adiacenti, come via Spadari, via Orefici, via Speronari. Nel 1859 il percorso tra il Carrobbio e il Duomo prende il nome di via Torino. In questo periodo la strada viene allargata e gran parte degli edifici vengono sostituiti, gli isolati adiacenti sono demoliti, così come la piazza centrale. Dal 1881 via Torino viene percorsa dalla linea tramviaria e il sistema del traffico commerciale viene ad intensificarsi con l’aumento incredibile dei negozi. Si forma così una sorta di zona commerciale specializzata.

Oggi il lungo viale è sede di numerosi negozi di abbigliamento, adatti a un pubblico per lo più giovane e poco spendaccione. Se a breve distanza, l’elegante viale Vittorio Emanuele è sede delle grandi firme dell’alta moda, via Torino ha da molto tempo un’inclinazione al “middle” e law cost.

Grandi magazzini, negozi sportivi, un cinema e la sede di una famosa catena specializzata nella vendita di prodotti culturali e tecnologici sono solo alcune delle attività commerciali che occupano la via. Il traffico pedonale quotidiano si distingue tra turisti in cerca di oggetti particolari, gli adolescenti che scelgono qualcosa di economico e i lavoratori che si riversano soprattutto in pausa pranzo e dopo l’orario di lavoro per concludere la giornata con un bel film al cinema Eliseo.

Se state cercando un libro appena uscito, un nuovo cd o qualche consiglio su computer, televisione o impianto hi-fi, la Fnac fa per voi. Il negozio offre un assortimento ampio e diversificato: una ricca selezione di prodotti tecnici (foto, microinformatica, software, telefonia, hi-fi, tv, video) che spaziano dalle ultime novità tecnologiche all’accessorio oltre a una vasta scelta di prodotti culturali, non solo novità ma anche i classici di sempre!

Fnac è anche un luogo d’incontro e di cultura. Il Forum, spazio eventi della Fnac, ospita artisti affermati, ma anche giovani talenti: concerti, presentazione di libri, dibattiti, workshop fotografici, mostre, incontri teatrali, tutti ad ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>