Expo 2015, Padiglione Polonia, il frutteto di mele

di Loretta Martino 0

Mancano poco meno di 365 giorni all’inizio dell’Expo 2015 che coinvolgerà Milano e tutti i Paesi che vi parteciperanno dal 1 maggio al 31 Ottobre 2015 e sono ancora molti i Paesi che stanno dando la loro adesione per la partecipazione al grande evento mondiale. Tra queste c’è la Polonia che nonostante abbia deciso solo poco tempo fa di prendere parte all’Expo 2015 sembra essere già in fase di realizzazione del Padiglione.

Il design, frutto del lavoro svolto da 59 tra progettisti e architetti di grandissimo spessore, è stato concepito sul fattore di produzione e di esportazione delle mele, l’alimento cardine della Polonia di cui il Paese è produttore leader in Europa. Il padiglione avrà una struttura irregolare, la parte anteriore più stretta rispetto a quella più posteriore e all’incrocio è posto l’ingresso del padiglione. Tutta la struttura superiore sarà caratterizzata da una grande pila di contenitori in legno dall’effetto impattante come di una pelle traforata mentre la parte interna sarà seminata a frutteto con filari di alberi di mele in modo da permettere agli stessi turisti e visitatori di raccogliere personalmente i frutti dagli alberi. Inoltre l’applicazione di pareti rivestite a specchi cercheranno di creare l’illusione di un’amplificazione del frutteto.

L’area avrà una superficie di oltre 2300 metri quadrati e come per tutti gli altri paesi si concentrerà sul tema cardine dell’Expo: Nutrire il Pianeta puntando sulla cultura agricola e alimentare del territorio.Non solo ma attraverso installazioni mutimediali ed interattive il viaggio nel paese della Polonia sarà più dinamico e interessante per apprendere le tradizioni del posto.
Ecco tutti gli altri Padiglioni dei Paesi partecipanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>