East Market, il 22 gennaio torna il mercatino vintage di Milano

di AnnaMaria Commenta

Domenica 22 gennaio torna l’appuntamento milanese con l’East Market, il mercato con cibo, drink e musica non stop dove potrete trovare abbigliamento vintage, biciclete , mobili, libri, oggetti d’antiquariato e rarità. Espositori provenienti da tutta Italia esporranno per i visitatori oggetti per tutti gli amanti del vintage, del modernariato e del design.


L’area espositiva di 6mila metri quadrati, all’interno dell’ex fabbrica di Lambrate in via Giovanni Ventura 14, ospiterà infatti 250 espositori e tantissime nuove iniziative per i visitatori che oltre al mercatino troveranno anche food truck per rifocillarsi in cui assaggiare specialità provenienti da tutte le parti del mondo, deejay set e un whisky bar.
Ispirato ai mercatini delle pulci dell’East London, l’East Market di Milano è il luogo in cui si incontrano la passione per l’antiquariato, per il fai da te, per lo stile vintage ma anche per tutti gli appassionati delle nuove tendenze della moda e della musica. I visitatori infatti avranno a disposizione uno speciale corner per farsi acconciare con le treccine hip hop anni ’90 e nel pomeriggio saranno allietati dal Dj-set di Dj Harry con i sui vinili originali.

Tra le novità, la più interessante è l’esposizione degli oggetti di Madame Talbot, una collezione di illustrazioni fatte a mano proveniente dall’Oregon, ispirate a motivi dark, gotici e vittoriani; e poi Nodo, il marchio che reinterpreta la tradizione antica dell’impagliatura in chiave moderna e Wop Style, specializzato in arredament moderno, riciclato e vintage con pezzi unici anche realizzati a mano.

L’East Market è aperto dalle 10 alle 21, a ingresso libero.

Photo Credit| East Market Milano via Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>