Albergo Diurno Venezia a Milano, prossima apertura il 28 Maggio

di La Redazione 0

La prossima apertura dell’Albergo Diurno Venezia a Milano è fissata per il 28 Maggio 2016: pronti a prenotare la visita straordinaria organizzata dal Fai che si occupa della gestione delle visite della splendida struttura sotterranea in piazza Gugliemo Oberdan a Milano, nei pressi di Porta Venezia.

Proprio Venezia si chiamava questa spa ante litteram che per molti anni ha offerto in città numerosi servizi per la cura della persona, il relax e l’intrattenimento ai viaggiatori di passaggio in città ma anche agli abitanti che volessero dedicarsi una coccola speciale.

Dopo il grande successo delle precedenti date, le ultime delle quali risalgono ormai allo scorso Gennaio, il Fai ha deciso di replicare l’esperienza offrendo ai milanesi e ai turisti in città una nuova occasione di visitare la prestigiosa struttura troppo a lungo dimenticata.

L’Albergo Diurno risale ai primi del ‘900 e dopo lunghi anni di abbandono è stata ripristinata e aperta al pubblico, anche se per il momento solo in occasione delle speciali visite guidate organizzare dal Fai. Sul sito faiprenotazioni.it sarà possibile prenotare la visita, un gesto indispensabile per poter accedere all’Albergo Diurno.

La nuova data è dunque fissata al prossimo 28 Maggio e al momento in cui scriviamo le prenotazioni non sono ancora attive ma vi consigliamo di controllare spesso il sito per non perdere l’opportunità.

La prenotazione dovrà essere confermata il giorno stesso presentandosi al banco di accoglienza allestito all’ingresso dell’Albergo Diurno circa 10 minuti prima dell’orario indicato nella propria prenotazione. I gruppi di 20 persone partono ogni 20 minuti e la visita dura circa 35 minuti. Si accede dalla metropolitana di piazza Oberdan, all’angolo con corso Buenos Aires.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>