Sergio Rossi inaugura la Boutique di Montenapoleone

di Marco Valeri Commenta

Sergio RossiLo storico marchio di calzature italiane di Sergio Rossi continua a far parlare di se. Nella giornata di ieri è stato celebrato un refurbishment della Boutique che si trova in Via Montenapoleone (zona centro), una ristrutturazione che vedrà il marchio di Sergio Rossi curare ancora di più il punto vendita di Milano. Milano che non è l’unica città dove il marchio Sergio Rossi mette in mostra la sua moda, infatti vi sono state le recenti aperture ad Hong Kong, nella città di Pechino, per la prima volta a Las Vegas e la nuova riapertura dello store di Miami.

I nuovi prodotti di Sergio Rossi sono ideati dal designer londinese di Studioilse. La particolarità di questo nuovo retail concept di Sergio Rossi è l’ispirazione, un’ispirazione che ha portato un prodotto interamente dedicato alla femminilità, espresso interamente attraverso quelli che sono gli arredi ispirati alla sihouette delle iconiche scarpe realizzare dall’attività di San Mauro Pascoli.

La spettacolare Boutique di Sergio Rossi sita in Via Montenapoleone si estende su una superficie decisamente ampia, ben 60 metri quadri, uno spazio che da vita a tre lodevoli vetrine che invitano a scoprire due distinte mise-en-scène, il “palcoscenico” e il “dietro le quinte”. Inoltre, nella Boutique di Via Montenapoleone c’è uno spazio interamente dedicato alla collezione Uomo di Sergio Rossi

L’inaugurazione di ieri, quella della Boutique di Sergio Rossi in Via Montenapoleone, più che un’inaugurazione è stato un vero e proprio evento. Del resto è sempre nello stesso stile la cura di ogni piccolo particolare. Al party hanno partecipato volti noti del mondo dello spettacolo, dalla cantante Ornella Vanoni allo stilista Lawrence Steeele fino a: J.J. Martin, Viviana Volpicella, Patrizia D’Asburgo, Federica Fontana e Arturo Artom.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>