Il ristorante Assunta Madre apre a Milano

di Sara Mostaccio Commenta

Il ristorante Assunta Madre apre una nuova sede a Milano e dopo appena poche settimane dall’inaugurazione le prenotazioni fioccano e intasano il locale. Si tratta di uno dei ristoranti più famosi per il suo menu a base di pesce freschissimo, anche crudo.

ristorante assunta madre

Il ristorante è noto per essere un ritrovo di celebrità, imprenditori e politici ma lo è soprattutto per la sua cucina ricercata. La nuova sede, che segue la più celebre a Roma, si trova in via Vittor Pisani 2 a Milano e ha aperto i battenti senza tanto chiasso e senza una inaugurazione in pompa magna. Questa apertura rappresenta anche un segnale di rinnovamento di una zona di Milano che era estremamente vivace negli anni Novanta e che intende tornare ad esserlo.

Tra i clienti che hanno già cenato nel locale si annoverano nomi del calibro di Giorgio Armani e Sinisa Mihajlovic. Tra squadre di calcio di primo piano, stilisti, imprenditori di grandi aziende internazionali e personaggi dello show business, il ristorante promette di diventare un punto di riferimento importante della movida milanese vip.

Per il momento il locale ha aperto soltanto il piano terra mentre i lavori proseguono al piano superiore. È assolutamente indispensabile prenotare, o almeno provarci visto che già i tavoli sono tutti prenotati per diverse settimane.

Continuano intanto i successi negli altri ristoranti Assunta Madre in giro per il mondo, da Roma a Londra fino a Barcellona. È un luogo favorito da celebrità come Robert De Niro, Al Pacino, Owen Wilson e Woody Allen ma lo frequentano anche la famiglia Fendi e le celebrità nostrane come Alessia Marcuzzi e Belen Rodriguez (il cui ristorante milanese, il Ricci, si trova proprio vicino ad Assunta Madre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>