Festa della Liberazione 2012, negozi aperti a Milano

di Angela Bruno 1

Il sindaco Pisapia era stato chiaro. Nella giornata del 25 aprile 2012 tutti i negozi dovevano restare chiusi per celebrare la Festa della Liberazione, partecipare alla manifestazione e avere diritto a quei giorni festivi che giustamente i sindacati rivendicano. Ma come fare  quando sono proprio i negozianti a chiedere di rimanere aperti anche in un giorno di festa?

Ecco che quindi, nonostante il divieto del primo cittadino di Milano di aprire le attività commerciali, i negozianti che invece avevano l’intenzione di fare del 25 aprile 2012 una giornata lavorativa, si sono appellati al Decreto Salva Italia di Monti, che ha liberizzato molte categorie di esercenti ad essere autonomi in ambito lavorativo.

In tempo di crisi come quello che stiamo vivendo, i commercianti hanno deciso che non possono rinunciare a una giornata festiva durante la quale è possibile vedere un afflusso maggiore di clienti e soprattutto di turisti che invadono la città. Per chi vuole approfittare di questa intera giornata di riposo per andare in giro per le vie dello shopping, ecco un pò di zone dove può recarsi.

Nel centro storico la maggior parte dei negozi che vanno da piazza Duomo a San Babila saranno aperti: molti di quelli che si trovano nella Galleria Vittorio Emanuele rimarranno aperti, in orario continuato, dalle 10 alle 19.30, come in un giorno feriale.

Stessa cosa per i negozi che si trovano in corso Buenos Aires: l’ordinanza del sindaco e la pressione dei sindacati non hanno intaccato la volontà degli esercenti di questa zona che hanno deciso di alzare la saracinesca anche oggi!

Anche molti supermercati e ipermercati appartenenti al gruppo Coop hanno aderito all’iniziativa e deciso di restare aperti durante la Festa della Liberazione. Proprio per questo i sindacati sono sul piede di guerra e hanno proclamato di rispondere a dovere di fronte a questa decisione.

Nei dintorni dei centri commerciali che rimarranno oggi aperti verranno organizzate piccole proteste e distribuiti volantini per ‘ostacolare’ in qualche modo il lavoro degli ipermercati e soprattutto distogliere in maniera pacifica i clienti dal tentativo di andare a fare la spesa in una giornata che dovrebbe essere festiva per tutti!

 


Photo Credits | Niki-Photography via Flickr

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>