Citysound 2012 all’Ippodromo di San Siro

di La Redazione 0

Continua l’estate milanese ricca di appuntamenti. Sono previsti infatti fino a fine luglio i concerti della prima edizione di Citysound, la rassegna musicale che si tiene presso l’Ippodromo del Galoppo di San Siro.

Citysound è un festival organizzato da Four One Live proprio per dare nuova vita alla città meneghina! L’evento è iniziato ufficialmente il 3 luglio e continuerà fino al 30 luglio: tantissimi sono i nomi di artisti di fama internazionale che si sono esibiti sul grande palco con l’obiettivo di rendere la rassegna musicale appetibile anche a livello europeo!

I concerti si tengono nella zona adiacente la curva della pista principale dell’Ippodromo capace di contenere oltre 8000 persone su un’area di circa 34.000 mq. E più precisamente nel parterre sarà possibile ospitare 4500 persone in piedi e 2500 seduti mentre sulle tribune ci sarà posto per altre 2300 persone.

L’Ippodromo di San Siro fa parte del patrimonio artistico del comune di Milano: realizzato negli anni ’20, è stato creato in stile Liberty su progetto dell’architetto Paolo Vietti Violi e venne poi ristrutturato nel 1975. Per la prima volta questo spazio ospita una rassegna di musica live e si presenta come una location insolita ma al tempo stesso strategica per gli eventi che si susseguono in questi giorni.

Comodo da raggiungere con la linea rossa della metropolitana: se scendete alla fermata Lotto potete raggiungere facilmente via Diomede, dove è ubicato proprio l’ingresso all’Ippodromo. L’unico problema è che la metropolitana chiude intorno a mezzanotte e non sempre i concerti in calendario terminano prima di questo orario. In tal caso potete raggiungere il centro città con i mezzi di superficie notturni.

Se invece andate in macchina potete facilmente trovare parcheggio nei pressi dell’Ippodromo, in qualche via adiacente al complesso o in piazzale dello Sport mentre le biciclette e gli scooter hanno accesso ai parcheggi interni.

Nei prossimi giorni ci sono ancora i grandi nomi della musica italiana a farci compagnia. Se invece siete più attratti dalla musica latino-americana allora il vostro festival si chiama Latinomericando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>